Mi sembrava di sentire di nuovo il rumore dell'erba che cresce.

domenica 11 dicembre 2016

La stanza dove ti vestivi


Qualcuno spolvera i soprammobili
nella stanza dove ti vestivi?
Qualcuno apre una finestra,
nelle mattine di primavera,
per far entrare la luce
e risvegliare i segreti?

C'è ancora il grande specchio
nella stanza dove ti spogliavi?
Complice e testimone,
adesso osserva il vuoto
o è andato in frantumi
per i troppi ricordi?

domenica 4 dicembre 2016

L'ultima battaglia


Raccogliete ciò che vi è rimasto
e ritornate nelle vostre case;
fate una buca nel giardino,
seppellite la spada insanguinata.

Lasciatevi curare le ferite,
chiudete in un forziere l'armatura
e, nelle notti insonni, ricordate:
l'ultima battaglia è terminata.

Io devo ancora attendere,
ancora devo vedere
asciugarsi il terreno,
ricrescere il grano.

Poi, finalmente, anch'io,
come il nuraghe stanco,
per secoli o millenni,
mi potrò riposare.

Voglio soltanto un posto
dove si veda il mare.