Mi sembrava di sentire di nuovo il rumore dell'erba che cresce.

mercoledì 1 novembre 2017

La bambina di maggio


Lo sa la bambina di maggio
che ho brandito una spada di spine,
lo sa la bambina di vento
che ho ferito tre stelle marine.

Lo sa la bambina di sole
che ho percorso un sentiero di fuoco,
lo sa la bambina di luna
che ho socchiuso i miei occhi per gioco.

sabato 14 ottobre 2017

Quella volta


Quella volta che sei tornato indietro
credendo di sentire una richiesta d'aiuto
nel ruggito scabroso del mare.
Quella volta che avresti voluto urlare
e sei restato muto.

giovedì 21 settembre 2017

Il corso degli eventi

Avrei dovuto capire da subito il corso degli eventi.
Avrei dovuto leggere il presagio nella mano che trema,
negli occhi che non guardano, nella frase lasciata a metà.

martedì 4 aprile 2017

I tuoi sogni



E i tuoi sogni, dove sono i tuoi sogni?
I tuoi sogni che mi chiamavano e danzavano per me,
i tuoi sogni che mi stregavano,
i tuoi sogni che mi salvavano da morte e malattia,
i tuoi sogni che mi abbracciavano prima di andare via.

Dove sono adesso, i tuoi sogni colorati,
i tuoi sogni cresciuti intorno ai mandorli fioriti,
i tuoi sogni arrabbiati,
i tuoi sogni feriti.

sabato 18 marzo 2017

Pako


Oh; piccolo Pako.
La tua scatola
si arrabbiò.
Si indispettì
e caddero
cristalli di ghiaccio
sul prato.
I tuoi giocattoli trasparenti,
stretti nel buio
solleticavano il suscettibile
pezzo di cartone.
L'avresti detto?
Tutto da capo,
gocce di rugiada
e lacrime congelate.


mercoledì 15 febbraio 2017

lunedì 9 gennaio 2017

Come creatura lunare


Come creatura lunare
cammini con gli occhi socchiusi
nel deserto di questi pensieri
nel frastuono di questi ricordi
nell'abisso dei giorni passati
nel mistero degli anni futuri.

Ma in un pianeta diverso,
più giovane e meno pesante
avresti potuto volare;
avresti potuto abbracciare
un cielo di stelle felici
senza farti schiacciare.

lunedì 2 gennaio 2017